Area dei Lavori e del Patrimonio immobiliare - ALPI

Le competenze dell'Area riguardano le procedure amministrative e le attività negoziali correlate alla gestione dei lavori pubblici e ai lavori riguardanti la manutenzione ordinaria e straordinaria che gravano sul bilancio dell’Università; la gestione amministrativa del patrimonio immobiliare, la predisposizione, l'aggiornamento e l'informatizzazione dell’archivio delle proprietà immobiliari dell’Ateneo, le espropriazioni di pubblica utilità e la redazione del piano triennale dei lavori pubblici.

Esercita le funzioni di funzionario apicale reggente la dott.ssa Lidia Alfieri (D.D. n. 2471 del 07 luglio 2017). 

L'Area è così articolata (D.D. n. 5145, 11 dicembre 2014):

  • Segreteria
  • Ufficio appalti e contratti
  • Ufficio gestione del patrimonio immobiliare, espropri e piano triennale
  • Ufficio lavori in economia

Principali attività 

  • gestione delle procedure di evidenza pubblica e negoziate per la vendita e la locazione degli immobili di proprietà dell'Ateneo;
  • gestione dell'acquisizione di immobili, stipula dei contratti, delle convenzioni e delle locazioni relativamente alla contrattualistica;
  • gestione dell'inventario dei beni immobili e mobili (ad eccezione del materiale bibliografico) dell'amministrazione generale e supervisione dell'inventario dei beni mobili delle strutture dell'Ateneo collaborando alla redazione del bilancio d'Ateneo per la parte relativa allo stato patrimoniale;
  • gestione della contrattualistica delle acquisizioni e delle cessazioni in comodato di beni mobili relativi a strutture senza autonomia di bilancio, gestione delle procedure ad evidenza pubblica e negoziate di alienazione di beni mobili;
  • cura dei rapporti con soggetti esterni per la gestione del patrimonio e adempimento degli obblighi di comunicazione ai ministeri competenti degli elenchi dei beni immobili ai fini della redazione del rendiconto patrimoniale.
Ultima modifica: 
24/07/2017 - 10:36